salone del mobile 2018

Salone del Mobile 2018: le novità della 57esima edizione

Dal 17 al 22 Aprile torna uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti del design. Cosa ci riserva il Salone del Mobile 2018? Quali sono le novità da non perdere?

 

Sta per cominciare l’evento che tutti i design addicted aspettano con ansia ogni anno, che interessa in primis agli addetti del settore, ma coinvolge l’intera città di Milano con manifestazioni, installazioni e performance imperdibili.

«Il design è emozione. E Milano il cuore da cui scaturisce. Lo strumento che mette in connessione questi due elementi è il Salone del Mobile che ad ogni edizione crea nuovi contesti e ospita nuove creatività», ha dichiarato Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile.

La rassegna si svolgerà presso il quartiere Fiera Milano a Rho, con apertura agli operatori tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, mentre sabato e domenica sarà aperto anche al pubblico.

Quali sono le cose da sapere?

Salone del mobile 2018: le novità

La novità più grande di quest’anno è sicuramente il Manifesto del Salone del Mobile, che sintetizza il sodalizio tra il Salone e Milano ed esplicita le parole chiave della rassegna: Emozione, Impresa, Qualità, Progetto, Sistema, Giovani, Comunicazione, Cultura e, al centro, Milano.

Altra novità è la grande mostra-installazione visitabile in piazza del Duomo dal 17 al 29 aprile: un padiglione progettato dallo studio Carlo Ratti Associati. Non mancherà poi il Salone del Mobile.Milano Award, che verrà assegnato venerdì 20 aprile a Palazzo Marino.

 

Salone Internazionale del Bagno

Il salone dedicato al bagno è cresciuto molto negli ultimi anni: l’area espositiva ospiterà 228 stand e occuperà 20.600 metri quadri. Sostenibilità, efficienza idrica, massima allerta contro l’inquinamento indoor e protezione della salute sono i temi caldi di questa edizione, con particolare attenzione per forma ed ergonomia.

 

EuroCucina e FTK

111 espositori in 21.800 metri quadri per EuroCucina e 47 espositori in 14.300 metri quadri per FTK (Technology For the Kitchen). Troveremo prodotti in lancio, concept, prototipi e visioni, con particolare attenzione a efficienza, sostenibilità, controllo dei consumi, sicurezza, comodità e intrattenimento per la Smart Kitchen del futuro.

 

Salone Satellite

650 giovani designer under 35 svilupperanno il tema Africa / America Latina: Rising Design – Design Emergenti. I padiglioni comprendono anche la mostra curata per l’America Latina dai fratelli Campana e per l’Africa dal designer franco-marocchino Hicham Lahlou, fondatore dell’Africa Design Award & Days. Anche quest’anno ci sarà il concorso SaloneSatellite Award, alla sua nona edizione, che ha lo scopo di mettere in contatto imprenditori e designer emergenti.

 

Fuorisalone

A conferma del fatto che il Salone del Mobile è uno degli eventi più vitali e coinvolgenti della città meneghina ci sono tutti gli appuntamenti del Fuorisalone. Il cuore della manifestazione collaterale è certamente Brera, ma ogni quartiere riserva piacevoli sorprese. Sul sito ufficiale tutti i luoghi e i percorsi tematici: Fuorisalone.it