5 Comunissimi errori nell’arredamento e come evitarli

Perché le case degli altri sembrano sempre più belle? Qual è il segreto per riuscire ad accostare forme e colori in modo coerente? È davvero così difficile? Ecco 5 tra gli errori più diffusi nelle nostre case e qualche consiglio per evitare di commetterli. A volte basta meno di quanto si pensi.

 

1.Pari o dispari?

Ebbene sì, la matematica sconfina anche nel campo del design. Alcuni studi dimostrano che ai nostri occhi un numero dispari di oggetti comunica un senso di armonia maggiore rispetto a un numero pari. Così, due o quattro vasi risultano più irregolari di tre o cinque. Inoltre, giocando con altezze diverse si può ottenere un effetto ancora più piacevole.

 

2.Osare con i colori

Una base neutra è senza dubbio molto versatile e rilassante. Ma può essere altrettanto noiosa. Pensateci: i luoghi che vi colpiscono raramente sono nelle tonalità del grigio. Una parete colorata, tendaggi accesi o un divano insolito catturano la nostra attenzione e danno personalità alla casa. Certo, bisogna evitare di mettere troppe cose eccentriche tutte insieme, ma i colori audaci, utilizzati con criterio, possono fare la differenza.

colori

3.Il bianco non è la risposta a tutti i problemi di spazio

Restiamo in tema di colori e sfatiamo un mito che esiste da sempre: dipingere una stanza piccola di bianco non la farà diventare più grande. Il bianco funziona negli ambienti dove c’è molta luce naturale, ma non ha il potere di creare spazio e luce dove non ce ne sono. In casi simili, i mezzitoni e le tonalità più calde sono più confortevoli e meno tristi.

 

4.Illuminazione

La luce artificiale è tanto importante quanto quella naturale. Sbagliare l’illuminazione scegliendo lampade troppo fredde o abbaglianti può avere un effetto disastroso. Non affidatevi al caso o alle sensazioni. Studiate un progetto di illuminazione sensato, che includa diverse sorgenti di luce in equilibrio tra loro. Il classico lampadario non è la sola e unica fonte di luce possibile. Utilizzate anche lampade da terra, da tavolo, da parete, ecc. per creare un’atmosfera accogliente in ogni momento del giorno.

 

5.Tappeti troppo piccoli

Uno dei complementi d’arredo che viene trascurato troppo spesso sono i tappeti. Perché mettere in salotto uno striminzito tappeto che a stento contiene il tavolino da caffè? Non è molto più bello l’impatto visivo di un grande tappeto su cui posizionare tavolino, divano, poltrona e quant’altro? I tappeti di grandi dimensioni hanno un aspetto sofisticato per natura e, inoltre, fanno sembrare la stanza più grande.

tappeti

 

Questi sono solo alcuni degli errori più diffusi, ma lista potrebbe tranquillamente continuare all’infinito. Avete qualche storia bizzarra da raccontare? Condividete i vostri errori/orrori nei commenti!