soggetto 2 - greta e luca 1

Due cuori e una…mamma

La prima convivenza: quel momento tanto atteso e tanto temuto in cui si comincia a condividere la vita con un’altra persona. E questa condivisione coinvolge tutto: gioie, dolori, abitudini, sogni, progetti, spazi e…parenti.

 

Greta e Luca, la seconda coppia protagonista di “Io, te & mobiltre”, sono in procinto di andare a vivere insieme. Sono giovani, pieni di entusiasmo per questa nuova avventura e hanno in testa un sacco di idee per realizzare la loro casa dei sogni, anche se non sono proprio d’accordo su tutto. Per esempio, quella stanza vuota accanto alla loro camera, diventerà uno studio o una palestra?

Nonostante qualche piccolo screzio, sembra filare tutto liscio. I due devono solo scegliere gli ultimi mobili e definire alcuni dettagli, ma in ogni coppia c’è un fantasma che aleggia in
maniera più o meno pressante. Uno spettro che si può manifestare nei momenti meno opportuni e nei luoghi più impensabili, come un negozio di mobili. Stiamo parlando della suocera: il fardello, più o meno ingombrante, che ogni coppia si porta dietro.

È il termine di paragone per eccellenza, il motivo per cui la competizione è sempre presente. “Mia mamma direbbe, farebbe, comprerebbe” è una costante che ritorna periodicamente. Per non parlare di abitudini culinarie e ricordi di infanzia che continuano a condizionare il presente.

 

greta e luca

 

Greta ha imparato, nel tempo, ad essere comprensiva e a portare pazienza, ma di fronte a un divano letto potrebbe rischiare di perdere la calma. Riusciranno a tenere il loro “terzo incomodo” al suo posto e a stabilire dei confini nella loro nuova casa?

Scoprilo guardando gli episodi di Greta e Luca.
Seguici su Facebook per non perdere le nuove puntate!